Come conservare i coltelli nel modo giusto

Come conservare i coltelli nel modo giusto

Come conservare i coltelli nel modo giusto è l’obiettivo di questa guida.

Aiutare tutti gli appassionati a conservare correttamente i propri coltelli è il primo passo per diventare anche appassionati di questi fendenti.

Quindi non smussare quelle lame perché in questa guida impari come conservare i coltelli nel modo giusto.

Avere un buon set di coltelli in cucina è la chiave del successo culinario, sia per chef dilettanti che esperti per questo motivo l’impegno per mantenere qualsiasi tipo di coltello affilato o lucido è notevole.

E quasi altrettanto importante quanto acquistare i coltelli giusti è conservarli correttamente. Lanciare coltelli in un cassetto con altri utensili è pericoloso per te e danneggia le lame dei tuoi coltelli.

Come conservare correttamente i coltelli

Ci sono tre modi fondamentali per conservare i coltelli. Strisce magnetiche a parete, inserti per cassetti e portacoltelli da banco.

Ogni soluzione è sicura per la conservazione dei coltelli se utilizzata correttamente e quella giusta per te dipende in gran parte da come è configurata la tua cucina.

Tuttavia, una regola è vera per tutti i metodi. Il bordo affilato della lama non deve sfregare l’unità di conservazione quando viene inserita o rimossa e il coltello non deve mai poggiare sulla punta. Diamo un’occhiata più da vicino a questi tre metodi comuni di conservazione dei coltelli.

Stoccaggio del cassetto

Dovresti sempre considerare l’opzione di conservazione dei coltelli più sicura per la tua casa. Se hai bisogno di tenere i coltelli lontano dai bambini o persino dagli animali domestici, conservarli in un cassetto è probabilmente la soluzione migliore.

Ma mettere i coltelli in un cassetto non significa semplicemente gettarli in uno spazio vuoto. Fallo e corri il rischio di tagliarti mentre allunga la mano per afferrare un coltello e smussa o danneggia la lama.

La soluzione? Inserti per cassetti, realizzati appositamente per i coltelli. Con questi, ogni lama ottiene la propria casa e le lame sono protette da urti o sfregamenti con altri utensili.

Esistono diversi design, ma è una buona idea scegliere un inserto con fessure che possano adattarsi a una gamma di dimensioni di coltello.

Stoccaggio controsoffitto

Quando pensi alla conservazione dei coltelli, probabilmente immagini un classico ceppo per coltelli. Questo è probabilmente il metodo più popolare per conservare i coltelli, soprattutto perché molti set di coltelli sono venduti nel proprio blocco.

Una cosa da ricordare: il ceppo portacoltelli fornito con il tuo set di posate ti limiterà solo a quei coltelli. Se dovessi espandere la tua raccolta, avrai bisogno di un’altra soluzione di archiviazione.

Se disponi di una collezione di coltelli ampia o varia, prendi in considerazione un ceppo portacoltelli con un centro che consente coltelli di diverse dimensioni. Ciò include blocchi con aste di plastica o legno al centro per flettersi e soddisfare le tue esigenze.

Quando riponi i coltelli in un ceppo, è importante far scorrere il coltello all’interno premendo il lato più smussato, sul retro della lama, contro il ceppo, per mantenere affilato il tagliente.

Stoccaggio a parete

Se hai spazio, una striscia magnetica per coltelli montata sulla parete sopra il bancone è un ottimo modo per riporre i tuoi coltelli. Ha un aspetto elegante e consente anche di risparmiare spazio sul bancone. Inoltre, sarai in grado di vedere ogni lama. Ciò significa che non dovrai ricordare quale lama è andata dove in un cassetto o in uno slot di blocco.

Le strisce magnetiche per coltelli da parete sono disponibili con finiture in metallo e persino in legno, quindi puoi sceglierne una che si abbini all’arredamento della tua cucina.

La scelta di una striscia di coltello con la giusta forza è importante. Il magnete dovrebbe essere abbastanza forte da contenere il coltello, ma non così forte da afferrarlo dalla mano, danneggiando la lama schiaffeggiandola sulla striscia.

L’uso di una striscia magnetica richiede anche un po’ di tecnica per proteggere le lame. Quando metti un coltello sulla striscia, assicurati che la prima parte che tocca il magnete sia la parte posteriore smussata della lama. Ciò riduce il rischio di scheggiare il bordo tagliente colpendolo contro la striscia.

Nozioni di base sulla cura del coltello

Oltre a scegliere un buon metodo di conservazione, puoi prolungare la vita dei tuoi coltelli mantenendoli correttamente.

Un modo per prenderti cura delle tue posate è affilarle regolarmente. La maggior parte dei negozi di alimentari offre questo servizio al banco della gastronomia, alcuni anche gratuitamente. Controlla i tuoi negozi locali per i dettagli.

L’altra chiave per la cura dei coltelli è pulire i coltelli a mano e tenerli fuori dalla lavastoviglie. Assicurati di asciugare completamente i coltelli prima di riporli e non lasciarli seduti nel lavandino.

Indipendentemente dall’opzione di archiviazione scelta, conservare i coltelli correttamente li manterrà più affilati più a lungo e migliorerà l’aspetto e la funzionalità della tua cucina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.